tennis

Wimbledon: la Giorgi sfiora l'impresa, ma in semifinale va Serena Williams

L'azzurra conquista il primo set, poi cede 3-6 6-3 6-4. L'erba inglese si conferma tabù: nessuna italiana è mai andata in semifinale

Camila Giorgi - Stopframe YouTube

18:05 - 10 Luglio 2018
Va via anche l'ultima speranza per il tennis italiano di trionfare a Wimbledon. Camila Giorgi, infatti, ha soltanto sfiorato l'impresa, ma non è riuscita a battere Serena Williams e volare in semifinale. Una vittoria soltanto accarezzata dopo il primo set, ma l'americana ha poi ribaltato le sorti della sfida, superando l'azzurra 3-6 6-3 6-4 dopo 1h45' di gioco. Per vedere un'italiana in semifinale a Wimbledon, evento mai verificatosi nella storia, si dovrà sperare nel 2019. E' comunque il miglior risultato della Giorgi in un torneo del Grande Slam e sull'erba inglese.
 
L'avvio della classe '91 è incoraggiante: al terzo turno in battuta, infatti, la Williams perde il servizio alla seconda palla break. La Giorgi riesce poi nell'impresa di annullare quattro break point all'americana, volando sul 6-3 e chiudendo in vantaggio il primo set. Ma la risposta della numero 181 del mondo è immediata: break e 4-1 nel secondo parziale. Camila prova a resistere, annullando due set point, ma al terzo tentativo è parità: 6-3 nel secondo set 1-1 nel conto dei parziali. La giocata che decide il match, allora, arriva nel terzo e decisivo set: la Williams lascia addirittura la Giorgi a zero e, con un break point, vola sul 3-1, un vantaggio che l'azzurra non riuscirà più ad annullare. Finisce 3-6 6-3 6-4, con Serena che vola in semifinale per l'undicesima volta, alimentando il sogno di vincere Wimbledon per l'ottava volta nella sua carriera. Un vero peccato, invece, per Camila Giorgi, che è comunque la prima a fermarsi ai quarti da nove anni a questa parte. Si conferma il tabù Wimbledon per l'Italia: nessuna azzurra è mai arrivata in semifinale.

Ti Consigliamo