Sci alpino, uno sguardo a una giovane campionessa ‘gigante’

Elisa Pilar Lucchini, podio a Prali
F.I.S.I.

Chi è Elisa Pilar Lucchini, campionessa giovanissima e in ascesa

Elisa Pilar Lucchini rappresenta una promessa dello sci alpino italiano che fa capo allo Sci Club Azzurri del Cervino. Valdostana, nata nel 2001 e residente a Valtournenche, è una delle atlete nostrane di cui vogliamo parlare oggi.

Una campionessa baby, ma solo per l’età anagrafica e non per stazza della propria determinazione, di cui magari si parla poco e che invece fa sognare tantissimi appassionati e addetti ai lavori. Perché rappresenta la gioventù bella che si impegna e con tanti sacrifici raggiunge vette piene di luce.
65,00€
disponibile
Ebay.it
40,43€
99,95
disponibile
8 nuovo da 40,43€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 22 Maggio 2019 23:49
27,95€
39,99
disponibile
4 nuovo da 27,76€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 22 Maggio 2019 23:49
Quanto sappiamo infatti – da lettori- delle carriere di chi arriva in alto e degli step precedenti dei campioni? O quanto conosciamo del loro viaggio di ski club in ski club prima di fermarsi perché il team tecnico è quello giusto e le montagne per l’allenamento, anche? Spesso molto poco. Nel nostro piccolo vediamo la sfida della gara ma non sempre il lungo percorso preparatorio che si cela dietro quella prestazione. Ecco quindi un breve ritratto della Lucchini.

Elisa Pilar Lucchini: chi è la baby campionessa del Gigante

Il suo 2019 è stato fino a qui un’ottima stagione di successi e lo diciamo senza paura di suonare scaramantici. I successi quando ci sono vanno celebrati facendo rumore. Il 17 aprile 2019 la campionessa ha vinto il Gigante Fis Cittadini, gara che si è tenuta a Prali, iscrivendo così nel palmares la settima vittoria stagione, come riporta Aosta Sports. Il 18 aprile ha bissato il risultato con un secondo podio chiuso al numero 1. La vittoria ha tracciato anche un bilancio dei due anni da Aspirante della categoria Giovani portandolo a 23 podi. Contiamo sette vittorie stagionali, otto secondi posti e altrettanti terzi posti in gare sotto l’egida della Fis.  Elisa, come ha raccontato lei stessa poco tempo fa in un’intervista, si sente una gigantista nata. I primi passi sono stati mossi nello Ski Club di Chamolé in Valle d’Aosta, poi il passaggio come portacolori dell’Azzurri del Cervino. Il futuro invece è ancora tutto da scrivere.
https://best-cooler.reviews/

best-products.reviews

best-products.reviews