motori

F1: il Gp Austria in diretta. Live

Al Red Bull Ring va in scena la nona tappa del campionato

Valtteri Bottas, pilota Mercedes - Foto www.imagephotoagency.it

1 Luglio 2018

F1, Gp Austria: nono appuntamento del Mondiale 2018. Del vecchio Osterreichring il tracciato odierno mantiene il disegno, nonostante la lunghezza della pista sia stata notevolmente ridotta. Oggi il Red Bull Ring, questo il nome dell'autodromo dopo l'acquisizione da parte del marchio dei tori, misura 4326 metri e conta 10 curve.

Classifica del mondiale

Vettel si riporta di nuovo al comando del campionato, a più uno su Hamilton: 146 a 145 per il tedesco. Raikkonen si porta terzo a 101, poi Ricciardo a 96, Verstappen a 93 e Bottas a 92. Nel Costruttori la Ferrari conquista la leadership con 247 punti, mentre la Mercedes resta ferma a 237, mentre la Red Bull si porta a 188

Bandiera a scacchi!

Grande vittoria per Max Verstappen, che regala il primo successo nel Gp di casa alla Red Bull! Doppio podio per la Ferrari con Raikkonen secondo davanti a Vettel, poi Grosjean, Magnussen, Ocon, Perez, Alonso, Ericsson e Leclerc, bene pure la Alfa-Sauber con due macchine a punti. Fuori entrambe le Mercedes

Cinque giri al termine

Verstappen guida la corsa quando mancano ormai cinque tornate al termine, il suo vantaggio è di 2"7 su Raikkonen, poi Vettel a 4"2

Hamilton va ko!

Incredibile in Austria, si ferma anche l'altra Mercedes di Hamilton! Doppio ko per i campioni in carica

Giro 60

Verstappen completa il 60° dei 71 giri previsti, Verstappen al comando ma Raikkonen sta spingendo, e adesso si trova a 4" dall'olandese. Vettel terzo a 6"3 da Max, quindi Hamilton che si trova a 28" dalla vetta

Si ferma Ricciardo!

Problemi al motore per Ricciardo, che accosta a bordo pista appena dopo curva 1

Hamilton ai box

Secondo pit stop per l'inglese, gomme supersoft per lui, che torna in pista appena dietro a Ricciardo

Giro 50

Verstappen completa il 50° dei 71 giri in programma, Verstappen al comando con 6"2 su Raikkonen, poi Vettel a 8"1, Hamilton a 10"1, Ricciardo quinto a 28"7 e che si è già fermato per il secondo pit stop

Seb su Lewis: foto

LAP 39/71

The Ferraris are on the move!

Vettel squeezes Hamilton for third place 💪 🇦🇹

— Formula 1 (@F1)
Vettel passa Hamilton!

Gran sorpasso di Vettel ai danni di Hamilton, ora Seb è terzo anche grazie al pit stop di Ricciardo

Kimi passa Ricciardo!

Raikkonen si prende la seconda posizione ai danni di Ricciardo, che sta soffrendo con questo treno di gomme, ed infatti si ferma ai box alla fine del giro

Giro 30

Verstappen al comando dopo 30 dei 71 giri in programma, Max guida con 4"8 su Ricciardo, 5"7 su Raikkonen, 6"6 su Hamilton e 8"8 su Vettel

Ricciardo su Kimi: foto

Number 3 up to P3 👆 🇦🇹

— Formula 1 (@F1)
Hamilton ai box

Va ai box la Mercedes di Hamilton, soft per lui, che esce in pista in quarta posizione, dietro alle Red Bull e Raikkonen ma comunque davanti a Vettel. Ora i primi cinque sono racchiusi in circa 9" ed hanno tutti le stesse gomme

Ricciardo su Raikkonen!

Errore di Kimi in curva 3, ne approfitta Ricciardo che alla staccata successiva passa il finlandese

Pit stop per Red Bull e Ferrari

Virtual safety car in pista per la vettura di Bottas, dentro per montare gomme soft le due Red Bull e le due Ferrari, che mantengono le loro posizioni

Problemi per Bottas!

Si ferma a bordo pista la W09 del finlandese, problemi al cambio per lui!

Giro 7

Mercedes da paura in queste prime fasi, Hamilton al comando con 2"4 su Bottas, poi Verstappen a 4"3, Raikkonen a 6"1, Ricciardo a 6"8, Vettel dopo aver passato le Haas è sesto con un ritardo di quasi 10"

Via!

Si avvia bene Hamilton che deve difendersi da Raikkonen, non si avvia bene Bottas, nel corso del primo giro però Valtteri risponde e si riporta secondo, mentre Raikkonen deve cedere il passo anche a Verstappen. Dunque la classifica dice Hamilton, Bottas, Verstappen, Raikkonen, Ricciardo, Grosjean, Magnussen e Vettel, partito male

Giro di formazione

I piloti si avviano per il giro di ricognizione. Mercedes e Red Bull su supersoft, Ferrari con ultrasoft

Auguri Daniel!

Birthday race day vibes! 😁 🇦🇹

— Formula 1 (@F1)
Alonso dalla pit-lane

Nuova ala anteriore e nuovo MGU-K per lo spagnolo, che lascia vuota la 13° casella di partenza e che partirà dalla corsia dei box

Griglia di partenza

Prima fila tutta Mercedes, con Valtteri Bottas in pole dopo aver battuto Lewis Hamilton per appena 19 millesimi. Seconda fila per Raikkonen e Verstappen, mentre in terza ci sono Grosjean, autore di una qualifica strepitosa, e Vettel, penalizzato di tre posizioni dopo aver ostacolato Sainz. In quarta fila Ricciardo e Magnussen, mentre in quinta si trovano le Renault di Sainz ed Hulkenberg. A seguire Ocon, Gasly, Alonso, Stroll, Vandoorne, Perez, Sirotkin, Leclerc (cinque posizioni di penalità per sostituzione del cambio), Hartley ed Ericsson

Classifica del mondiale

Lewis Hamilton è il leader del campionato con 145 punti, con Vettel che insegue a -14. Terzo in classifica Ricciardo con 96 punti, poi Bottas a 92, Raikkonen a 83, Verstappen a 69. Nel Costruttori Mercedes avanti con 237 punti, poi Ferrari con 214 e Red Bull con 164

Albo d'oro

E' Alain Prost il pilota più vincente di sempre a Spielberg, grazie ai suoi tre successi, uno più di Alan Jones, Mika Hakkinen, Michael Schumacher e Nico Rosberg. Tra i piloti in attività, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas sono gli unici a poter vantare una vittoria in Austria. Per quanto riguarda i team, 6 vittorie McLaren, 5 Ferrari, 4 Mercedes (sempre vittoriosa da quando la pista è tornata in calendario nel 2014) e Lotus, 3 Williams, 2 Renault.


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI