Calcio, con la nuova stagione cambia il regolamento

nuove regole del calcio
istockphotos

Tra le modifiche al regolamento quella del rinvio dal fondo è probabilmente la più incisiva

Lo scorso marzo l’IfabInternational Football Association Board – ha riscritto alcune norme del regolamento calcistico. Ma ce n’è una in particolare di cui si sta parlando, perché è destinata a cambiare la costruzione del gioco. Si tratta della nuova regola sui calcio di rinvio, che sarà operativa a partire da giugno. In Brasile, dove il campionato è ‘sfasato’ rispetto all’Europa, la si sta già applicando. La nuova norma implica una maggiore possibilità di pressing dell’avversario ma anche una costruzione di gioco che parte dal fondo del campo e coinvolge di più il portiere.

4,95€
8,00
disponibile
23 nuovo da 4,95€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2019 03:45

In pratica, a oggi i calci di rinvio e i calci di punizione prevedono che il pallone non sia in gioco fino a che non è uscito dall’area di rigore. Gli attaccanti non vi possono entrare fintanto che il pallone è all’interno dell’area avversaria. Il nuovo regolamento prevede invece che gli attaccanti debbano stare fuori dall’area di rigore al momento dell’esecuzione del calcio di rinvio, ma appena il pallone verrà calciato potranno entrarvi. I difensori potranno a loro volta stazionare nell’area ed entrare subito in gioco scambiandosi il pallone con il portiere. Insomma gli attaccanti potranno aumentare il pressing, mentre il portiere avrà maggiore importanza nel giocare il pallone. Al momento giocatori, allenatori e tecnici stanno studiando la nuova regola e capendone le possibili implicazioni. Ma non è l’unica.

17,00€
20,00
disponibile
14 nuovo da 17,00€
1 usato da 12,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 23 Maggio 2019 03:45

Le nuove regole del calcio

La riunione dell’Ifab ha stabilito molte altre modifiche al regolamento, che entreranno in vigore con la nuova stagione. Altro aspetto saliente sarà per esempio il fallo di mano, la cui volontarietà si stabilirà attraverso parametri più precisi. Le sostituzioni avverranno con il giocatore che uscirà dal punto più vicino alle linee perimetrali, senza bisogno di raggiungere la metà campo (con lunghe ‘passeggiate’). I cartellini per le sanzioni si applicheranno anche sui membri dello staff in panchina. Sui calci di rigore il portiere potrà tenere un solo piede sulla linea di porta. Gli attaccanti dovranno stare a non meno di un metro dalla barriera avversaria durante i calci di punizione. Cambiamenti anche per gli arbitri: se toccheranno involontariamente la palla deviandola, e provocando lo sviluppo di un’azione importante (un gol, un cambio di possesso), essa verrà fermata e il gioco si riprenderà con una rimessa dell’arbitro stesso. Il pallone verrà quindi restituito a chi ne aveva possesso.

50,55€
non disponibile
Ebay.it
best-products.reviews

fiat.niko.ua