calcio>serie bRisultati e Classifiche

Serie A: il Parma rischia il ritorno in B

La Procura federale chiede 2 punti di penalizzazione da applicare alla classifica del campionato cadetto 2017/2018 per tentato illecito sportivo

Calaiò, attaccante Parma - Foto www.imagephotoagency.it

12:50 - 17 Luglio 2018
Il Parma non può ancora dare per certa la sua partecipazione al prossimo campionato di Serie A. Il club emiliano, che ha conquistato la promozione grazie al secondo posto in classifica, rischia infatti una penalizzazione per tentato illecito sportivo del suo giocatore Emanuele Calaiò prima della partita contro lo Spezia, che ha decretato il triplo salto di categoria in tre anni per la società crociata. Potrebbe arrivare una sanzione relativa alla Serie B 2017/2018 di due punti, che farebbe retrocedere il Parma al quarto posto.
 
Queste le richieste della Procura federale durante il processo davanti al Tribunale nazionale della Figc nei confronti sia del Parma che di Emanuele Calaiò, calciatore gialloblù accusato di tentato illecito sportivo per dei messaggi spediti tramite Whatsapp al giocatore dello Spezia Filippo De Col, ex compagno di squadra. Prima della sfida tra il Parma e i liguri, decisiva per la promozione in Serie A degli emiliani, sarebbe avvenuto uno scambio di messaggi atto, secondo la Procura, a decidere in modo premeditato lo svolgimento e il risultato della partita. Per Calaiò, la richiesta della Procura è di quattro anni di squalifica e 50mila euro di multa.
 
Il Parma, invece, è accusato per responsabilità oggettiva, ragion per cui rischia, in caso di condanna a Calaiò, una sanzione. I due punti farebbero scivolare i gialloblù al quarto posto, annullando la promozione conquistata sul campo. Nel caso il Tribunale dovesse decidere di applicare la sanzione al campionato che prenderà via il 18 agosto, confermando di fatto la partecipazione del Parma alla prossima Serie A, la Procura ne ha comunque chiesti 6 da scontare ad inizio stagione.

Ti Consigliamo

посмотреть

www.progressive.ua

www.farm-pump-ua.com