calcio

Serie A, tris Juventus alla Sampdoria, il Napoli scivola a -6

I bianconeri liquidano i blucerchiati 3-0 (Mandzukic, Howedes, Khedira). Domenica prossimo scontro diretto tra Allegri e Sarri

Massimiliano Allegri in panchina contro il Milan - Foto www.imagephotoagency.it

20:48 - 15 Aprile 2018

Dopo i tre gol 'amari' rifilati al Real Madrid in Champions League, la Juventus confeziona un altro tris che vale la vittoria sulla Sampdoria all'Allianz Stadium (3-0). Un successo che significa +6 sul Napoli, bloccato sullo 0-0 dal Milan. Allegri sceglie un centrocampo a tre perché teme le ripartenze della squadra di Giampaolo. Per i bianconeri però c'è inizialmente da sudare: sposta gli equilibri l'ingresso di uno straripante Douglas Costa (al posto dell'infortunato Pjanic), autore di tutti e tre gli assist che hanno propiziati i gol bianconeri (Mandzukic allo scadere del primo tempo, Howedes al 60' e Khedira al 75').

Giampaolo riesce a tenere in scacco la Juve per quasi un tempo, ma la squadra perde sicurezza dopo il gol subito e dopo il 2-0 sparisce dal campo: per i liguri è la quarta sconfitta nelle ultime cinque gare di campionato. Sugli scudi anche Mario Mandzukic, al terzo gol negli ultimi 5 giorni. Tra i blucerchiati si salvano Torreira, autore di una prestazione di personalità, e Zapata, pericoloso in più occasioni. Dietro la lavagna tra gli juventini Dybala, che ha patito la marcatura asfissiante della difesa blucerchiata, e Pjanic, che brilla poco in regia prima di uscire per infortunio alla fine del primo tempo. Male i difensori doriani Ferrari e Sala che vede le streghe con l'ingresso di Douglas Costa. La Juventus vola a 84 punti, guadagnando 2 punti sul Napoli che tra una settimana si giocherà le sue ultime possibilità scudetto nello scontro diretto dell'Allianz Stadium.


Ti Consigliamo