calcio>nazionali

Spagna, clamoroso esonero di Lopetegui alla vigilia dei Mondiali

L'annuncio ufficiale è arrivato dal presidente della federcalcio che ha sollevato dall'incarico il suo tecnico dopo il "caso Real"

Julen Lopetegui, attuale ct della Spagna - Foto www.imagephotoagency.it

13:03 - 13 Giugno 2018

Julen Lopetegui non è più il commissario tecnico della Spagna. Una decisione clamorosa quella del presidente Rubiales che in conferenza stampa ha annunciato il suo esonero a due giorni dall'esordio contro il Portogallo. La scelta drastica di cambiare allenatore è stata maturata tutta notte dopo l'annuncio del Real Madrid, che ieri aveva ufficializzato l'accordo con Lopetegui per la panchina del prossimo anno dopo l'addio di Zidane.

Il presidente federale aveva rinnovato il contratto di Lopetegui fino al 2020 appena due settimane fa e si è sentito tradito dal suo tecnico che, dopo aver raggiunto l'accordo in segreto col Madrid, ha mandato su tutte le furie Rubiales fino alla clamorosa cacciata: "È un momento difficilissimo ma siamo stati obbligati a esonerare il Ct , augurandogli buona fortuna. Un tecnico, mentre lavora per la federazione, non può comportarsi in questo modo. Non possiamo essere informati che Lopetegui sarà il nuovo allenatore del Real Madrid 5 minuti prima che l'accordo venga reso pubblico".

Per il momento non sarà nominato un sostituto di Lopetegui: "Cambieremo il meno possibile nello staff tecnico la cosa che conta di più sono i valori. Per il momento non voglio parlare di possibili sostituti". Tutto lascia pensare a una soluzione interna con Fernando Hierro, attuale direttore tecnico della Nazionale, o a Celades, attuale allenatore dell’Under 21 che sono entrambi già nel ritiro spagnolo. 


Ti Consigliamo

220km.com.ua

https://steroid.in.ua