calcio

Diritti tv Serie A: pacchetti assegnati a Sky e Perform, Premium resta tagliata fuori

Quest'oggi sono stati assegnati i diritti tv del prossimo campionato: Sky e Perform Group si dividono i pacchetti, nulla di fatto per Premium

Gaetano Micciché, nuovo presidente di Lega - Foto www.imagephotoagency.it

22:29 - 13 Giugno 2018
La notizia era nell'aria dalla serata di ieri, e quest'oggi è diventata ufficiale dopo un'intensa giornata di trattative e colpi di scena. Nella giornata odierna si assegnavano ufficialmente i diritti tv della Serie A 2018-19, rimasti scoperti dopo la rottura con Mediapro, e nessuno ovviamente ha offerto gli 1.1 miliardi richiesti dalla Lega Serie A. A quel punto si è passati alle trattative private, che si sono concluse abbastanza rapidamente: Sky si è aggiudicata due pacchetti, spendendo complessivamente 780mln di euro per 266 partite, mentre Perform Group ha ottenuto il pacchetto da 114 gare investendo un totale di 193mln. 
 
Un grande risultato per la piattaforma britannica, proprietaria anche di Goal.com, che ha lasciato così a bocca asciutta Mediaset Premium: la pay-tv berlusconiana è ufficialmente senza calcio per il 2018-19, e sta inviando mail di scuse ai propri abbonati nelle quali si impegna a trattare coi due soggetti acquirenti dei diritti tv per la ritrasmissione, o a reinventarsi riducendo drasticamente i costi. Ma torniamo a Sky e Perform: l'emittente di Murdoch trasmetterà le gare delle 15 e delle 18 del sabato, quattro match della domenica (due alle 15, uno alle 18 e il posticipo serale delle 20.30) e il posticipo del lunedì sera. Perform invece avrà la serale del sabato, la gara delle 12.30 domenicale e la restante sfida delle 15: ne va da sè che al momento servirebbero due abbonamenti per vedere tutta la Serie A, ma sono già partite le trattative tra le due emittenti per i diritti di ritrasmissione, come auspicato dalla Lega. Si attendono sviluppi, e intanto c'è una prima nota positiva: sopravvive 90° minuto, con Sky e Perform che hanno ottenuto più flessibilità dai ''vincitori'' nei confronti dello storico prodotto della Rai. Rimane però il diritto di trasmettere immagini delle gare del sabato fino al pomeriggio della domenica: una brutta mazzata per altre trasmissioni, su tutte quella serale della stessa Rai. 

Ti Consigliamo

читать дальше

https://engi.kiev.ua

reputation management