Serie A, Icardi e l’Inter all’esame Sassuolo

Icardi

Non sempre il buongiorno si vede dal mattino. L’Inter è partita male in campionato ed è uscita dal girone di Champions League, ma la squadra ha tirato fuori il carattere e, vittoria dopo vittoria, ha consolidato il terzo posto. E adesso punta al Napoli, secondo. Il ritorno della Serie A mette di fronte i meneghini e il Sassuolo, squadra insidiosa, capace di battere l’Inter negli ultimi tre precedenti a Milano. Fischio d’inizio previsto per  sabato 19 gennaio, ore 20:30, in diretta su DAZN.

Serie A, qui Inter: Icardi cerca il gol numero 10

Luciano Spalletti potrebbe tornare a dare fiducia a Nainggolan dall’inizio, dopo i dissidi delle scorse settimane. A disposizione Brozovic per la mediana. Destinato a scivolare in panchina, invece, Borja Valero. Sicuramente fuori Keita, almeno per un paio di settimane. A supporto di Icardi saranno confermati Politano e Perisic, nonostante la doppietta di Candreva in Coppa Italia contro il Benevento. In difesa l’unico dubbio è rappresentato dal ballottaggio tra Vrsaljko e D’Ambrosio: Skriniar, De Vrij e Asamoah, infatti, dovrebbero essere sicuri di una maglia.

$40,24
non disponibile
Ebay.com

Serie A, qui Sassuolo: tanti dubbi di formazione

Problema fisico per Marlon, in difesa a San Siro rientrerà dall’inizio Ferrari, in coppia con Magnani. Da valutare Rogerio sulla corsia di sinistra, con Lirola confermato a destra In attacco potrebbe toccare a Boateng, sostenuto ai lati da Berardi e Djuricic. Anche se scalpita Babacar, che è il miglior marcatore dei neroverdi con cinque reti. Non al meglio Bourabia e Di Francesco, da monitorare. Il primo potrebbe comunque andare a comporre la linea dei tre di centrocampo insieme a Sensi e Duncan, due uomini mercato. In caso di forfait di Bourabia, pronto l’ex Milan Locatelli.

$31,30
non disponibile
Ebay.com

Le statistiche di Inter e Sassuolo

L’Inter ha perso solo una partita in casa, contro il Parma, a settrmbre. Ko arrivato dopo il pareggio interno col Torino, alla prima stagionale a San Siro. Dopo la sconfitta contro i ducali sono arrivate sette vittorie di fila in campionato. Ora i neroazzurri cercano l’ottava per blindare il terzo posto e provare a insidiare il Napoli. In casa, Icardi e compagni hanno segnato 17 reti, concedendone solo 4.

$71,07
non disponibile
Ebay.com

Il Sassuolo, invece, in trasferta va a singhiozzo: 11 punti in nove giornate, 11 gol fatti e altrettanti subiti. Forse è proprio fuori casa che manca un rendimento in grado di far fare il salto di qualità alla squadra di De Zerbi. I neroverdi hanno battuto solo Spal, Chievo e Frosinone, rispettivamente la quintultima, l’ultima e la penultima della classe.

リンク rikon-ya.com